La corsa

La corsa di S. Antonio

La corsa di "S. Antonio", che si tiene ogni anno in occasione della ricorrenza del Santo venerato nella Basilica di Padova, è la manifestazione principale del nostro gruppo, e l'evento che impegna il numero più consistente di volontari.

La partecipazione è semplice ed economica. Queste le regole fondamentali.

Regolamento
1 - Con il pagamento del contributo di partecipazione ognuno dichiara a tutti gli effetti agli organizzatori la propria idoneità fisica e solleva gli stessi da tutte le responsabilità civili e penali conseguenti in caso di incidente di qualsiasi tipo, durante e dopo la corsa.
2 - Poiché la manifestazione non ha carattere competitivo si terrà a traffico aperto, i podisti dovranno attenersi scrupolosamente alle norme del codice stradale, sollevando l’organizzazione, prima, durante e dopo la manifestazione, da responsabilità civili e penali che dovessero insorgere a causa dell’inosservanza di tali indicazioni. Dato il carattere non competitivo della marcia non si accettano reclami di alcun genere. Le decisioni del Gruppo Organizzatore sono insindacabili. La marcia si svolgerà con qualsiasi tempo.
3 - Per le categorie sarà richiesto il documento di riconoscimento (*).
4 - Lungo il percorso saranno istituiti posti di controllo e ristori.
5 - Le iscrizioni si riceveranno fino a mezz’ora prima della partenza.
6 - Per gruppo si intende un minimo di 20 persone.
7 - I premi non sono cumulabili.
8 - La perdita del cartellino comporta la perdita del premio.
9 - Il contributo di partecipazione è di 4 Euro, solo ristoro 2 Euro (le quote sono escluse dall'IVA ai sensi del 4° comma del D.P.R. 633/1972 e successive modificazioni ed integrazioni).

Informazioni ed iscrizioni:
tel. 0422.740.559 (ore serali)
cell. 340.3424466
cell. 347.9336937

Note:
L'organizzazione non stende classifiche con tempi: le eventuali premiazioni confidano solo sulla correttezza dei concorrenti ed hanno come scopo quello di incentivare la passione per il podismo e la regolarità nello svolgere la marcia.
La marcia è omologata Trevisando e l'iscrizione da diritto alla punzonatura della tessera valida ai fini dell'annuale concorso.
IMPORTANTE: Coloro che partono prima dell’orario stabilito possono farlo, tenendo presente che l’organizzazione non si assume nessuna responsabilità per l’eventuale mancanza di servizi: ristori, segnaletica ed eventuali incroci.

(*) Per le categorie è valevole l’anno di nascita.